Ghiaccio Secco a Roma: nuovo servizio

Servizio di fornitura e consegna di ghiaccio secco a Roma e provincia.
Ghiaccio Secco a Roma: nuovo servizio

Rendi la nostra partnership la tua unica fonte per tutte le tue esigenze criogeniche, di gas carbonico e ghiaccio secco. Il nostro obiettivo è fornire soluzioni innovative, prodotti di alta qualità e servizi di cui ti puoi fidare.
Cos’è e come viene prodotto il ghiaccio secco? Il ghiaccio secco viene prodotto liquefacendo l’anidride carbonica e iniettandola in un serbatoio di contenimento, dove viene congelato a una temperatura di -109 ° F, e compresso in ghiaccio solido. A seconda che venga creato in un pellettizzatore o in una pressa a blocchi, il ghiaccio secco può quindi essere trasformato in pellet o grandi blocchi.
A differenza del ghiaccio normale, il ghiaccio secco non si scioglie in un liquido mentre si riscalda. Invece, si converte direttamente nella sua forma gassosa in un processo noto come sublimazione. A -109 ° F, il ghiaccio secco è anche significativamente più freddo della temperatura superficiale di 32 ° F del ghiaccio normale.
Spesso è confuso con il suo cugino freddo (azoto liquido), il ghiaccio secco è in realtà solo anidride carbonica ( da wiki ) raffreddata e condensata. Salta il processo di fusione e sublimazione direttamente in anidride carbonica quando raggiunge la temperatura, la pressione ambiente e si espande. E’ estremamente freddo e si aggira intorno ai -109,3 gradi Fahrenheit.
Precauzioni da osservare nel maneggiare il ghiaccio secco Chiunque può sfruttare i numerosi vantaggi del ghiaccio secco, ma ci sono diverse tecniche di sicurezza da tenere a mente:
Indossare guanti pesanti prima di maneggiare il ghiaccio secco, poiché può causare congelamento se viene toccato direttamente. Sebbene sia sicuro usare il ghiaccio secco vicino al cibo, non dovrebbe mai essere ingerito, poiché può causare congelamento interno. Usa ghiaccio secco solo in aree ben ventilate e non lasciare che la concentrazione di anidride carbonica nell’aria raggiunga il 5% o livelli superiori. Storia del ghiaccio secco Il ghiaccio secco è stato scoperto all’inizio del 1900 ed è entrato nella produzione commerciale negli anni ’20. Il nome “ghiaccio secco” è stato utilizzato dal 1925, quando un produttore lo ha registrato per la prima volta. Comunemente trovato in ambienti commerciali, il composto è versatile e offre vantaggi a un’ampia varietà di settori.
Il settore alimentare e agricolo, ad esempio, utilizza il ghiaccio secco per evitare che gli alimenti si deteriorino durante il trasporto. A causa della sua bassa temperatura, il ghiaccio secco inibisce la crescita batterica e rallenta la decomposizione, il che rende il cibo più croccante, fresco e saporito il più a lungo possibile.
Ci sono una moltitudine di altre applicazioni in contesti commerciali. L’industria dell’intrattenimento, ad esempio, utilizza il ghiaccio secco per creare un effetto fumoso senza fiamme libere.
I tecnici di controllo dei parassiti lo usano per forzare i roditori fuori dai loro buchi, il che consente al tecnico di chiudere le tane senza danneggiare la fauna selvatica. Il ghiaccio secco può anche allontanare le zanzare dalle persone e pulire l’elettronica senza solventi chimici corrosivi.
Principali servizi di ghiaccio secco su Roma e provincia Con una moltitudine ci impegniamo a fornire la migliore qualità, ghiaccio secco ad alta densità e consegnato fresco ai nostri clienti ogni giorno. Lo facciamo utilizzando le più recenti tecnologie di produzione e utilizzando la nostra flotta di veicoli per le consegne e partner di trasporto.
Ghiaccio secco commerciale e al dettaglio Utilizzando le più recenti apparecchiature tecnologiche di estrusione, produciamo ghiaccio secco che produce pellet, pepite e lastre di maggiore densità e di migliore qualità. Il nostro obiettivo è fornire ai nostri clienti il �<�<miglior prodotto di qualità più velocemente che mai.
Disponibile in pellet da 3 millimetri per la sabbiatura e la produzione alimentare Disponibile in pepite da 16 millimetri per la spedizione di alimenti e farmaci Disponibile in blocchi per spedizioni alimentari e farmaceutiche
Noleggio di macchine per la sabbiatura a ghiaccio secco Ci sono una varietà di altri metodi di pulizia commerciali sul mercato, ma la sabbiatura con ghiaccio secco è superiore grazie alla sua natura non abrasiva e priva di sostanze chimiche.
La sabbiatura con ghiaccio secco è una soluzione altamente versatile ed economica che offre una miriade di vantaggi per un’ampia gamma di settori e applicazioni, tra cui stampaggio a iniezione di materie plastiche, pulizia di stampi per fonderia, manutenzione di impianti, pulizia pre e post saldatura, pulizia di dispositivi di saldatura, incendi e inondazioni pulizia e restauro storico, commerciale, industriale, pulizia di raffinerie di etanolo / petrolio e molte altre applicazioni di pulizia.
Gas e idrocarburi A seconda del gas e dei requisiti dell’applicazione, i gas ei gas liquefatti sono disponibili in una varietà di gradi tra cui industriale, USP, NF, FDA per alimenti, bevande, elevata purezza, altissima purezza, protocollo EPA, zero e altri.
Argon (Ar) Anidride carbonica (CO2) Ghiaccio solido / secco (CO2) Elio (He) Azoto (N2) Miscele di gas MAP N-butano (C4H10) Isobutano (iso-C4H10) Metano (CH4) Azoto (N2) Protossido di azoto (N2O) Ossigeno (O2) Gas di birra Aria medica Monossido di carbonio (CO) Etilene (C2H4) Cloruro di idrogeno (HCl) Propilene (C3H6) Propano (C3H8)
Domande frequenti sul ghiaccio secco La seguente guida spiega le risposte ad alcune domande frequenti su come maneggiare in sicurezza il ghiaccio secco.
Il ghiaccio secco è pericoloso? Il ghiaccio secco è sicuro da usare in aree con circolazione d’aria, ma può causare l’accumulo di anidride carbonica in piccoli spazi chiusi. L’anidride carbonica sposta le molecole di ossigeno, che possono causare asfissia nel tempo. Alcuni dei primi segni di carenza di ossigeno sono:
Mal di testa Confusione Disorientamento Respirazione difficoltosa Tinta bluastra della pelle Poiché il ghiaccio secco rilascia anidride carbonica, non dovresti nemmeno conservare il materiale in un contenitore ermetico. In caso contrario, l’accumulo di gas può pressurizzare il contenitore e farlo scoppiare.
Sii consapevole dei tipi di materiali che interagiscono con il ghiaccio secco. Vetro, ceramica, gres, plastica e altre superfici possono rompersi se vengono esposte al ghiaccio secco a causa della forte differenza di temperatura. È comune utilizzare i refrigeratori in polistirolo per trasportare e conservare il ghiaccio secco perché non si spezza, è isolante e lascia che l’anidride carbonica si disperda in modo sicuro.
Se tocchi il ghiaccio secco senza indossare indumenti protettivi, può causare congelamento. Indossare sempre i guanti quando si maneggia il materiale e considerare l’utilizzo di pinze per spostare i pezzi invece di maneggiarli direttamente.
Qual è la formula del ghiaccio secco? Il ghiaccio secco ha un solo ingrediente: l’anidride carbonica. I tecnici creano ghiaccio secco pompando anidride carbonica liquida nei serbatoi di contenimento, che riduce la temperatura a -109 ° F e pressurizza la sostanza in blocchi solidi o pellet.
Qual è la differenza tra ghiaccio secco e azoto liquido? L’azoto liquido è molto più freddo del ghiaccio secco, di solito tra -346 ° F e -320,44 ° F, il che lo rende anche più pericoloso da maneggiare. Poiché è un liquido e non un solido, è anche più difficile lavorarci in molti contesti e può essere difficile da contenere.
L’azoto liquido è comunemente usato come refrigerante a causa della sua temperatura molto bassa, il congelamento degli alimenti, lo stoccaggio di prodotti biologici in congelatori specializzati e l’affinamento termico del grano nella metallurgia sono tipici, tuttavia è più comunemente usato come metodo efficiente per immagazzinare o trasportare azoto gassoso.
Il ghiaccio secco, sebbene non così freddo, serve come metodo di spedizione di prodotti congelati perché può rimanere freddo fino a 7 giorni in cartoni di spedizione ingegnerizzati.
Il ghiaccio secco viene anche utilizzato nell’industria alimentare per prevenire il deterioramento durante i processi di miscelazione o macinazione su larga scala come la produzione di hamburger, i pellet di ghiaccio secco vengono aggiunti direttamente al processo di macinazione per mantenere la temperatura della macinatura al di sotto dell’intervallo di temperatura di crescita batterica, liquido l’azoto è solitamente troppo freddo per queste applicazioni.
Link: https://venditaeconsegnaghiaccioseccoroma.it/

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ricevi gratis i nuovi siti via email:


Gestito da FeedBurner

Seguici