Tutto sul bulldog inglese

Il bulldog inglese è un cane da compagnia che ama molto la vita in casa, risultando il compagno ideale per tutti coloro che vivono in appartamento. Entriamo più nel dettaglio
Tutto sul bulldog inglese

Il bulldog inglese è un cane da compagnia che ama molto la vita in casa, risultando il compagno ideale per tutti coloro che vivono in appartamento. E’ estremamente affettuoso e ricerca costantemente le coccole del padrone e dei componenti della famiglia. Buono e paziente anche con i bambini e con gli estranei, alla cui presenza reagisce con estrema tranquillità. L’aspetto più delicato di questa razza è la salute: il bulldog inglese richiede molta attenzione specialmente alla cura del mantello e alla sua corporatura. Tende ad ingrassare molto velocemente e questo andrebbe a compromettere il suo benessere, per questo è richiesta costante e regolare attività fisica oltre al giusto dosaggio di cibo. Le caratteristiche caratteriali che lo contraddistinguono sono molte: forte, determinato, affettuoso, leale, ubbidiente, coraggioso, fiero e dall’aspetto rude ma dal cuore dolce e buono.
<strong>Aspetto e caratteristiche</strong>
Il bulldog inglese è una razza che si caratterizza per il pelo corto ed una statura bassa, compatta e tarchiata. La testa è più larga rispetto al resto del corpo ma non eccessivamente; il muso anch’esso è ampio e schiacciato donandogli il suo tipico ed amabile aspetto. Il corpo sebbene sia corto e basso si distingue per la sua forza e per i muscoli di cui è caratterizzato. I maschi di bulldog inglese sono più grandi e maggiormente sviluppati rispetto alle femmine di questa razza. Peso e altezza di una femmina: 22/23 kg; 31/40 cm Peso e altezza di un maschio: 24/25 kg; 31/40 cm
Per quanto riguarda la vita media di questa razza è intorno ai 10/12 anni, anche se non sono rari i casi in cui un bulldog ben curato e tenuto riesca a vivere anche fino ai 15 anni. Essendo un cane brachicefalo soffre maggiormente rispetto ad altre razze le temperature elevate; per questo motivo è consigliato porre la giusta attenzione durante i mesi estivi evitandogli prolungate esposizioni e/o eccessivi sforzi sotto al sole. Il bulldog inglese è ideale anche per tutti coloro che possiedono già altri animali o che vivono in campagna e posseggono conigli, gatti, uccellini e quanto altro; questo perché l’indole di cacciatore nel DNA di questa razza è molto bassa ed il tuo bulldog non avrà l’istinto ad inseguire gli altri animalini presenti nel suo territorio e non. E’ un cane molto silenzioso, riserva infatti l’abbaio a tutte quelle situazioni nelle quali è strettamente necessario, è difficile che un bulldog inglese inizi ad abbaiare senza un reale motivo. Per quanto riguarda l’attività fisica, questa razza non è particolarmente predisposta a lunghe ore di gioco, sebbene qualora ci fosse da spendere alcuni momenti divertenti insieme al proprio padrone sarà in prima linea.
Le caratteristiche più ricercate di questa razza sono: elevata affettuosità nei confronti della famiglia; pazienza e tolleranza verso i bambini; ottimo rapporto con estranei; estrema adattabilità alla vita in appartamento; alta tollerabilità a rimanere da solo. Caratteristiche più problematiche: bassa tolleranza a temperature sia troppo calde che troppo fredde; importante salivazione; basso livello di energia; tendenza ad ingrassare.
<strong>Colori e costo</strong>
I colori del manto del bulldog inglese tra cui poter scegliere sono molti: rosso, fulvo, bianco, tigrato. Il loro mantello deve essere sempre uniforme e lucente, non sono rari i casi di esemplari pezzati specialmente nel muso. E’ possibile anche che sia nero e bianco ma è una colorazione molto rara anche perché negli standard della razza il nero non è ammesso.
Il costo di un cucciolo di bulldog inglese varia molto in base alla serietà ed affidabilità dell’allevamento al quale ti affidi, generalmente comunque ha un prezzo che oscilla dagli 800 ai 1500 euro. A prescindere da dove venga preso è importante prestare particolare attenzione al rispetto degli standard, in particolar modo che non abbia tartufo e/o canini sporgenti, mascella deviata.
<strong>Curiosità</strong>
Vista la sua composizione del cranio e del muso è un cane molto rumoroso sia quando respira, sia quando dorme. La notte in compagnia di un bulldog inglese non sarà sicuramente totalmente silenziosa, anzi in base alla conformazione delle narici del tuo esemplare potresti essere costretto a comprare dei tappi per riuscire ad addormentarti nel silenzio. Il loro respiro non è mai silenzioso ma aumenta nei casi nei quali viene sottoposto a sforzo, quindi dopo una passeggiata, così come durante le giornate estive o quando appunto il tuo bulldog inglese è immerso nel mondo dei sogni. La curiosità di questo aspetto è che molte persone ricercano questa razza proprio per questo motivo, trovando compagnia e conforto nel loro modo poco silenzioso di respirare e dormire. Un compagno rumoroso dal cuore buono e dolce. Anche in questo caso è molto importante non abbassare la guardia e portare il tuo cane dal veterinario nel caso in cui tu ti renda conto che il russare è eccessivo: le patolo gie legate alla sindrome del cane brachicefalo non sono rare ed è importante porre sempre la giusta attenzione.
Link: https://mondobulldog.altervista.org/

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ricevi gratis i nuovi siti via email:


Gestito da FeedBurner

Seguici